Attore di “Fast and Furios” dichiara amore a Dio

123.690x460
In quest’ultimo giorno 11 di gennaio, l’attore Tyrese Gibson in onda in televisione negli Stati Uniti nel ruolo del pastore Bobby Harris, nella serie “Star”. Con la sua partecipazione nel programma, consola una ragazza orientandola credendo in Lui.

Tuttavia, come lo stesso attore ha dichiarato, questo è un personaggio che esige una preparazione speciale, il discorso sull’amore di Dio non è qualcosa di nuovo per lui. Da molti anni lui divulga a chiunque voglia sentire quanto è grato per essere cristiano.

Al suo 38mo compleanno, per esempio, nel giorno 30 di dicembre, lui ha pubblicato nel suo profilo di Facebook un ringraziamento speciale a Dio, con l’immagine sopra, dicendo: “Stavo pregando fino adesso sulla spiaggia, guardando le stelle. Io ho avuto semplicemente una delle migliori, più aperte e più oneste conversazione con Dio sul dove mi trovo, ciò che Egli mi ha aiutato ad affrontare, e di come io mai, mai ho perso la mia fede in Lui passando per momenti più oscuri.”

Nel messaggio, Tyrese evidenzia che non tutte le persone sono in grado di riconoscere l’azione di Dio e il Suo potere quando stanno affrontando situazioni difficili. Lui, tuttavia, ha trovato il tempo per pregare e capire che il Signore non lo ha mai abbandonato.

“Questa è la ragione per la quale io sento che Dio continua ad estendere la Sua grazia e il Suo favore sulla mia vita, salute e carriera”, dichiara Tyrese. “Quando le persone mi augurano un felice compleanno, per la prima volta nella vita, io realmente mi SENTO ‘FELICE’ (rilievo dell’autore) nel giorno del mio compleanno. Così come il Signore invia il Suo amore, nel modo che io so, io lo invio nuovamente al Signore.”

Dio e fama

Esistono migliaia di persone, in tutto il mondo, facendo di tutto per raggiungere la fama che Tyrese ha. Ma, come stella delle due concessioni più famose del cinema – “Transformers” e “Fast and Furios” – lui pone in rilievo l’importanza di mantenersi nel cammino che il Signor Gesù ci ha insegnato. Per lui è necessario avere fede nella vittoria, ma conquistarla con Dio.

“Fama è una dei maggiori vizi poco commentati. Con il passare degli anni, io ho appreso e scoperto che le persone fanno qualunque cosa per conquistarla. La necessità di essere accettati e ammirati dagli altri è un assassinio silenzioso di uomini e donne”, ha dichiarato lui di recente. “Quando tu ti ami profondamente, quando ti innamori di Gesù e sei completamente immerso in Cristo, il tuo cuore e la tua anima sono completi, indipendentemente da quello che hai sul tuo conto in banca e dove ti trovi nelle tabelle.”

Tyrese, che è anche cantante, ha già affrontato difficoltà personali e professionali, ma non si è mai arreso, gestire i rifiuti e le porte chiuse in faccia da persone che non avevano la ben che minima visione, scalando stelle invisibili e imparando a sognare ad occhi aperti.

È così che devono agire tutti coloro che confidano nella Parola di Dio. Chi Lo teme non ha bisogno di temere il mondo, poiché sarà in grado di vincere. “Ciò che più importa, anche se gli altri non comprenderanno o non ti appoggeranno, sii obbediente a tutti gli orientamenti e visioni date da Dio. Muoviti su di esse e riceverai enormi benedizioni e ricompense che cambieranno la tua vita”, ha concluso Tyrese.

Anche tu ti puoi avvicinare a Dio e costruire una relazione di fiducia con Lui. Partecipa questo mercoledì alla Notte della Salvezza

Fonte: Universal.org