Russo Israeliano vince le droghe

Russo31-706x453
Mi chiamo Alex e ho 28 anni. Iniziai a fare uso di droghe a causa di problemi nella mia famiglia, da 12 anni.

Soffrivo di una forte depressione, tristezza, scoraggiamento. Psicologi e la mia famiglia avevano tentato ad aiutarmi, ma non ci riuscirono. Fu quando provai la marijuana. Nel momento in cui facevo uso, provavo un sollievo dentro di me, ma quando l’effetto svaniva, mi sentivo peggio. E lì, necessitavo usare nuovamente la droga. Quando me ne resi conto, ero già completamente dipendente. Ho usato molti tipi di droghe, come: marijuana, cocaina, eroina, crack, droga sintetica.

Avevo tutto: famiglia, sogni, studi, ma li persi a causa del vizio. Persi la fiducia della mia famiglia, lasciai la scuola e la mia stessa casa a causa dei molti problemi che io causai.

È iniziato tutto quando avevo 16 anni, avevo iniziato a rubare per mantenere il vizio e il mio unico obiettivo quotidiano, era avere il denaro per usare le droghe. A 19 anni fui arrestato, ma all’uscire da là, continuai ad essere un tossicodipendente ed anche di peggio.

Ho avuto un figlio con la mia fidanzata, che era anche lei tossicodipendente e, le nostre vite continuavano soltanto a peggiorare. Apparvero in me delle malattie, diabete, insonnia, paura, problemi allo stomaco. Con l’arrivo di mio figlio, pensai di smettere con le droghe ed anche la mia fidanzata, per poter avere una vita normale, ma non ci siamo riusciti. Tentai in molti modi di smettere con il vizio. Diminuii la dose, andai alle cliniche di riabilitazione e nulla funzionò.

La prima volta che sentii parlare dell’Universale, non credetti che potessero aiutarmi. Ma il mio amico, membro della Chiesa, non si è mai arreso e mi ha sempre chiamato per andare con lui. Due mesi fa, non ce la facevo più con la mia vita, e fu in quel momento che ricevetti in casa la visita di due pastori che hanno pregato per me, Da quel giorno, non ho più fatto uso di droghe. Arrivai in Chiesa pesando 60 Kg, mentre oggi ne peso 71 Kg.

Sono libero dalle droghe e mi sento bene, senza più quella voglia di usarle, lottando per la mia nuova vita e nella fede che mi ha salvato. Adesso partecipo sempre alle riunioni della Chiesa e della Forza Giovane in Israele, sto imparando a mantenere la mia fede e confermando che esiste un solo cammino per uscire dai vizi: la fede intelligente nel Dio Vivo.

Alex

Vescovo Edir Macedo

  • Vincenzo – Napoli

    Io con questo digiuno di Daniele o visto un cambiamento sul mio carattere ero sempre arrabbiato adesso o una pace dentro di me e meraviglioso

  • Pina -Napoli

    Salve Vescovo
    Prima di diventare una donna di Dio venivo dominata da uno spirito di seduzione che si manifestava fortemente attraverso il mio modo di vestire,ero molto eccentrica e portavo sulla fronte un brillantino proprio come una dea.Quando camminavo x strada non passavo inosservato e questo a me dava sicurezza e riempiva quel vuoto che c era in me,anche se durava poco,,,,Ma la cosa piu’ grave e che suscitavo invidia e tante cercavano di imitarmi e quindi era come se trascinavo con me anime all inferno
    Oggi grazie a Dio lo Spirito Santo mi ha santificata dentro e fuori.Ho capito che il nostro corpo e’ il tempio di Dio e c e ne dobbiamo prendere cura.Oggi faccio parte del gruppo di evangelizzazione e quando cammino x le strade il mio unico obbiettivo e di strappare le anime dalle mani del divolo!

  • Anderli

    Grazie a Dio per questa testimonianza che sicuramente servirà di esempio per salvare tanti altre anime del inferno.