Ascolta ciò che lo Spirito dice ai cristiani … Parte 2

bm21dias2

Accettare o consegnare?

Quante volte hai già accettato il Signor Gesù come tuo Signore e Salvatore e non è accaduto nulla nella tua vita?
Il problema è che tu LO hai accettato ma non ti sei consegnato.
AccettarLO o rifiutarLO, non fa alcuna differenza.
Nessuna, fino a quando non ci sarà una consegna totale.
Come può una persona accettare Gesù senza consegnare la sua vita e, inoltre aspettare la nuova vita?

È impossibile ricevere la nuova vita senza rinunciare alla vita attuale.
È impossibile avere due vite contemporaneamente.
Il rivestimento dello Spirito di Dio è soggetto alla consegna totale e incondizionata della vita a Lui. No alla Sua accettazione!

È per questo motivo che il SIGNORE comanda:
Rivestitevi con tutta l’Armatura di Dio …
Tutta l’Armatura di Dio è la Plenitudine di Dio, questo è il Suo Spirito.

Nello stesso contesto aggiunge:
Prendete tutta l’Armatura di Dio …
Per rivestirsi o prendere possesso di tutta l’Armatura di Dio è obbligatorio consegnare o rendere la vita al SIGNOR Gesù.

Lo Spirito di Dio è lo Spirito della Fede. La Fede che fa nascere dallo Spirito; la Fede che fa essere spirito; la Fede che rende possibile che una persona malvagia sia una nuova creatura, piena dello Spirito Santo.
Tuttavia, questa Fede esige il sacrificio della vita attuale in cambio della nuova vita offerta dal SIGNORE.

Rivestirsi o prendere tutta l’Armatura di Dio è un atteggiamento puramente personale e non emanabile da chi realmente vuole cambiare vita.

Leggi il commento di Aline:
Vescovo, sono quasi 20 anni che sono all’Universale. Ho avuto esperienze con Dio, sono stata guarita, ho ricevuto alcune benedizioni, ma il miracolo più grande che mi poteva accadere, io non l’ho ricevuto, che è lo Spirito Santo. Sono stata orgogliosa, ribelle e non ho mai permesso che lo Spirito di Dio entrasse in me. Sono stanca di questa vita vuota e senza senso che ho vissuto. In questi giorni lei ha parlato in radio al riguardo della valle delle ossa secche, ed è così che mi vedo, come quelle ossa … ma adesso voglio una nuova vita! Sono disposta a sacrificare, dare tutto in questo Digiuno di Daniele, iniziare a obbedire, praticare la Parola di Dio ed avere una vita corretta. Cercherò con tutte le mie forze.

Questo è lo spirito di chi realmente vuole cambiare!
Dio vi benedica abbondantemente!

Leggi anche:

Ascolta ciò che lo Spirito dice ai cristiani … – Parte 1

Vescovo Edir Macedo

  • Andrade Marcelino

    Lo Spirito Santo vieni sulla vita della persona quando essa va sull’Altare, e quando parlo di andare sull’Altare allo stesso tempo sto dicendo di Sacrificio, di consegna, di offrirsi.
    Questa è la proposta del Digiuno di Daniele.

  • Carmela Rinaldi -SR

    Quello che più mi ha chiamato l’attenzione e che anche se veniamo spesso in chiesa o preghiamo sempre di più, il miracolo più grande non ci sara che il battesimo con lo Spirito Santo, Ma e necessario consegnarsi sempre di più obbedendo sempre alla parola del Signore Gesù e sopra tutto praticare.

  • Silvio Nigro -SR

    Per essere rivestito con tutta l’armatura di Dio che è lo Spirito Santo che ci aiutata in momento della nostra vita per difenderci da ogni minaccia che ci si presenta di davanti a noi.

  • Stefania -SR

    E necessario avere Fede ma se la persona non si da tutta a Cristo, ma ne da solo la metta e come se non si fosse consegnata lo stesso e vivi comunque nell’inganno credendo che tutto sta bene e va bene cosi quando in realtà non e cosi.

  • Daniele-SR

    Non possiamo solo accettare a Dio per questo non e consegnarsi a Dio al 100% in vece se lo accettiamo e ci consegnamo allora si avremo il rivestimento di questa armatura di Dio,

  • Claudi -SR

    Alla fine e solo questo non accettando solamente ma devi consegnarsi al 100%.

  • Carmen Tine -SR

    E consegnarsi tutto se stesso problemi,vita, ma con tutto noi stesso senza inventare scuse per non farlo e si obbedire e seguire la nostra Fede che e meravigliosa.