Non alzarti da Tavola!

triste
I problemi in risolti ti scoraggiano? Gli obiettivi raggiunti ti hanno fatto sentire autosufficiente? Il cattivo esempio di qualcuno ti ha fatto inciampare?

Tutto questo, e molto di più, purtroppo hanno fatto si che ti assentassi dalla Tavola del Signore… adesso domando a te, che un giorno sei stato seduto a Tavola, che hai partecipato insieme a noi a molti momenti speciali, ma che per qualche motivo, ti sei assentato … ti sei scusato per non essere più tornato … com’è la tua vita?

Piena? Realizzata? Valorizzata? … o … Vuota? Triste? Senza senso o giusta direzione? Esiste una spiegazione per l’angoscia in aumento e il disgusto che stai provando.

Nella vita, nulla accade per caso … e se per caso, ti sei dimenticato per quale motivo un giorno, senza alcuna spiegazione apparente, ti sei trovato all’interno della Comunità Cristiana dello Spirito Santo, seduto ad ascoltare tutto ciò di cui avevi bisogno, ma adesso ritieni che non sia più necessario, ripensaci, poiché la tua vita è cambiata molto di più di quello che potevi immaginare, e regredire non è una scelta!

Padre e madre, pensa insieme a me: Immagina di essere a tavola con la tua famiglia e, all’improvviso, uno dei tuoi figli, senza alcuna spiegazione o senza dare alcuna soddisfazione, si alza assentandosi da tavola … ti domando, “ti sentiresti bene?” Chiaro che no!

Al contrario, ti sentiresti triste, preso in giro per la mancanza di considerazione e rispetto da questo/a figlio/a. Se si trattasse di un estraneo, il sentimento non sarebbe lo stesso, perché si tratterebbe di un estraneo (ad esempio in un ristorante, vi sono molte persone che si siedono e si alzano, ma non ci importa, perché sono estranei), adesso, un figlio, una figlia, rattrista molto, dopo così tanti sacrifici fatti per loro.

La stessa cosa, la “sente” Dio, poiché, molti senza alcuna ragione, senza che Lui li abbia delusi, mentendo o parlando, si  sono assentati dalla Sua Tavola.

Chiudi i tuoi occhi in questo esatto momento!

Dio vuole farti ricordare di qualcuno che Lui vuole che stia al Suo Tavolo. Si, è proprio questa persona!

Tu dici, “no, non può essere, questa persona no, lei/lui parla male della nostra fede, lui/lei ci critica, ci disprezza …”, ma è proprio questa che Lui ti sta facendo ricordare, perché, Dio non si è mai dimenticato di lui/lei. Invitala, per domenica prossima, per prendere posto a Tavola, poiché questo continua ad essere vuoto, nella speranza che lei torni! Se il tuo invitato ti dirà che si sente meglio di quando partecipava alla Riunioni pratiche, intelligenti ed efficaci della Comunità Cristiana dello Spirito Santo, digli in faccia: “ Questa è una tua bugia, perché mi ricordo molto bene di come stavi quando frequentavi la Comunità Cristiana e, come stai adesso”.

Abbandona le manie, le scuse e andiamo insieme, questa Domenica, a sederci al Tavolo del Dio-Vivo, al quale importa veramente di te!”

Dio conta su di te e anch’io! Ti vedrò nella IURD, o sulle Nuvole.

Domenica, alle h 7.30 e alle h 9.30 Comunità Cristiana dello spirito Santo più vicina a te!

Vescovo Julio Freitas
Juliofreitas.com

  • Pina- Napoli

    Prima che Dio mi trasformasse in una persona costante e perseverante verso di lui sono stata una persona che nel bel mezzo si ” alzava da tavola”.Per tanti anni non so quante volte ho abbandonato,poi ritornavo ed era sempre piu’ difficile accostarmi a Dio perche’ ogni volta che tornavo nel mondo mi caricavo di negativita’ piu’ pesanti delle prime.Quando sono tornata convinta e decisa di non voler piu tornare indietro e’ stata la fase piu’ combattiva della mia vita,perche’ il male sapeva che ormai stava perdendo la mia anima e quindi creava x me situazioni emotive molto forte e li ho dovuto combattere fino all ultimo sangue ,,grazie a Dio ho vinto perche’ l amore verso Dio che ho dentro va al di la di ogni cosa.Oggi voglio dire alle persone che sono tornate nel mondo:Dio ancora una volta ti sta chiamando a se,,,smetti di ascoltare la voce del male e concentrati ad ascoltare la voce di Dio come non hai mai fatto in vita tua.Dio ti ama ,Dio vuole la tua salvezza,,mentre il male ti sta portando dritta all inferno.