Notte dei Vincitori


Conosci qualcuno che è un perdente, frustrato o sconfitto? Di sicuro no….

L’orgoglio di qualunque padre è vedere suo figlio vincere! Poiché, è la postazione più alta del podio, gli applausi e riconoscimento del mondo sono solo per chi vince!

Ed è per questo che a nessuno piace restare ultimo, questa è la realtà che motiva molti a lottare per un esistenza migliore, poiché, le implicazioni di arrivare all’ultimo posto nella vita sono tutt’altro che positive.

Giungere all’ultimo posto nella vita professionale, finanziaria, negli studi o anche socialmente, indica frustrazione, assenza di realizzazione nelle differenti aree e incapacità di raggiungere i propri obiettivi. Come poter superare questa realtà che è stata così presente nella vita di molte persone?

IN PRIMO LUOGO, CHI SONO I VERI VINCITORI?

Sono coloro che raggiungono gli obiettivi che si prefissano, per questo, superano grandi difficoltà, senza piegarsi dinanzi le tribolazioni, ingiurie, deserti o tentazioni…

Il vincitore non è un essere dell’altro mondo, dotato di capacità sovrumane… lui è un essere umano che sceglie di non essere “comune”. Ma cosa lo rende fuori dal comune?
– La sua capacità di affrontare i problemi o difficoltà ma, anche così, non rinuncia ai suoi obiettivi a causa delle barriere;
– Il fatto di non avere nessuna garanzia, molto meno della vittoria, essendo mosso unicamente ed esclusivamente dal suo desiderio implacabile di vincere.

Purtroppo, molti si sono arresi, venduti, lasciati abbattere … semplicemente demotivandosi e, con qualunque soffio di tribolazione o prova, sono sconfitti. Ma per quale motivo? Perché non hanno ancora fermezza nella fede, non sono stati “scelti”!

Quando Elia disse: “Sono rimasto io solo dei profeti dell’Eterno …” (1 Re 18.22), dato che esisteva inoltre una cospirazione per ucciderlo, Dio mostrò che esistevano ancora 7000 che non si erano prostrati!

“IO NON MI SONO PIEGATO!”: se questa è la tua affermazione, dato che il tempo non ha determinato la tua sconfitta, vieni a dimostrare a chi si trova instabile nella fede, che è possibile si, vincere le tentazioni!

Sii uno dei 7 mila che non si piegano, sii un vincitore! Poiché sei nato per fare la differenza!

“Chi vince erediterà tutte le cose, e io sarò per lui Dio ed egli sarà per me figlio.”

(Ap 21.7)

Vieni a partecipare questo mercoledì alle h 19.30, in una delle Chiese Cristiane dello Spirito Santo più vicino a te.

Chiesa Cristiana dello Spirito Santo
Viale di Porta Tiburtina 18/20 – Roma