Mai voltarGli le spalle

dizimo copia
“I nostri padri infatti sono stati infedeli e hanno fatto ciò che è male agli occhi del SIGNORE, nostro Dio, l’hanno abbandonato, hanno cessato di volger la faccia verso la Casa del SIGNORE, e le hanno voltato le spalle.”

(2 Cronache 29:6)

Il popolo di Dio stava soffrendo a causa della miseria, la vergogna e l’oppressione perché i loro padri fecero al contrario della Volontà di Dio. Se ha fatto il contrario della Sua Volontà, Dio può fare compiere le Sue Promesse nella tua vita? No! Esistono persone che conoscono la Verità e credono in Dio, ma accettano che si infiltri nella loro testa ciò che è male e, conseguentemente, finiscono per fare ciò che è male e smettono di servire il Signore. Questo da il permesso al male di agire nelle loro vite.

Quando sviamo la faccia dall’Altare e voltiamo le spalle al Signore, restano difronte con il male.

Non essere negligente

“Figli miei, non siate negligenti; perché il SIGNORE ha scelto voi affinché stiate davanti a lui per servirlo, per essere suoi ministri, e per offrirgli incenso.”

(2 Cr 29:11)

Il popolo di Dio fu negligente con la sua Fede in Dio e non si è relazionato con Lui, tale come sono in molti anche oggi. Ma, non lo possono essere perché Dio li ha scelti e, per questo, quando soggiunge un cattivo pensiero, una situazione negativa, o sono tentati di sviare la loro faccia dall’Altare o voltare le spalle a Dio, devono dire a voce alta: “Io sono il scelto del Signore!”

Dio vuole che tu LO serva e che bruci incenso, che rappresenta la preghiera, la lode, il culto razionale …

Decima dell’Abbondanza

“Cominciarono a far affluire tutto in quegli ammassi il terzo mese, e finirono il settimo mese.”

(2 Cr 31:7)

Prima nella vita del popolo di Dio vi erano accumuli di miseria, vergogna, peccati, fallimenti, problemi … come avviene ancora oggi nella vita di molte persone. Ma se accade questo è perché queste hanno voltato le spalle all’Altare e a Dio, non gridando di essere i scelti del Signore.

Dio vuole che tu faccia accumuli di superamenti, realizzazioni, esperienze meravigliose con Lui, benedizioni … che richiederanno mesi perché tu possa dare la tua testimonianza.

Ma perché la tua decima sia accetta tu devi fare 5 cose:

1. Smettere di avere cattivi pensieri, sostituendoli con pensieri buoni;
2. Abbandonare ciò che è male e fare ciò che è bene;
3. Non voltare mai le spalle all’Altare e girare la faccia al Tabernacolo;
4. Smettere di dare le spalle al Signore e voltarsi verso Lui;
5. Dire: “Io sono il scelto del Signore!”

In questa domenica vieni ad essere unto(a) perché questi accumuli di benedizioni, superamenti e realizzazioni comincino a innalzarsi nella tua vita!

Questa Domenica 06 marzo, alle h 9.30

Comunità Cristiana dello Spirito Santo
Viale Monza, 101 – Milano

E in tutte le nostre sedi presenti nel paese